Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy.
Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie
In caso contrario è possibile abbandonare il sito

Privacy policy
Il Present Simple e il Present Continuous sono due tra i tempi verbali più vastamente utilizzati nella lingua inglese. Per questo motivo è importante saperli distinguere con chiarezza.

Present Simple VS Present Continuous

Il Present Simple e il Present Continuous sono due tra i tempi verbali più vastamente utilizzati nella lingua inglese. Per questo motivo è importante saperli distinguere con chiarezza.

Andiamo ad analizzare quali sono le principali differenze fra i due:

  • Azioni abituale VS azioni in corso
  1. Elena eats pasta every day.[tooltip]Elena mangia la pasta tutti i giorni.[/tooltip]

  2. Elena is eating pasta for lunch today.[tooltip]Elena mangia la pasta a pranzo oggi.[/tooltip]

  3. I usually drink coffee in the morning.[tooltip]Solitamente bevo il caffè la mattina.[/tooltip]

  4. I’m drinking too much coffee these days because the exams are stressing me out.[tooltip]Sto bevendo troppo caffè ultimamente perché gli esami mi stanno stressando.[/tooltip]

Nell’esempio a., stiamo indicando un’azione abituale, che può essere infatti supportata dagli avverbi always, often, usually, never, etc. In questo caso quindi l’utilizzo del Present Simple è indicato in quanto si esprime un concetto di ripetitività.

Nel caso b., invece, la nostra frase ci indica un’azione in corso, tanto che potremmo utilizzare today, now, at the moment, etc. per sottolineare ancora di più questa immediatezza. Il Present Continuous è quindi il tempo verbale che dobbiamo usare.

Negli esempi c. e d. possiamo notare invece la differenza tra una azione che è già considerata abituale e una che invece lo sta diventando (bevo caffè/sto bevendo troppo caffè…).

Situazioni permanenti VS azioni temporarie

  1. Elena lives in Paris. She’s an Art student.[tooltip]Elena vive a Parigi. È una studentessa d’Arte.[/tooltip]
     
  2. Elena is living in London for a few months. She’s from Paris, though.[tooltip]Elena sta vivendo a Londra per alcuni mesi. Però è di Parigi.[/tooltip]

Anche in questo caso, nell’esempio a. esprimiamo con il Present Simple una situazione permanente in un periodo di tempo ragionevolmente lungo, tanto da poter essere considerato un’abitudine.

Nell’esempio b., invece, il Present Continuous ci aiuta a sottolineare una azione che si sta svolgendo mentre stiamo parlando e che è comunque probabile che terminerà in futuro.

Verità assolute, eventi naturali VS azioni in corso

  1. The sun rises every morning.[tooltip]Il sole sorge tutte le mattine.[/tooltip]

  2. The sun is rising.[tooltip]Il sole sta sorgendo.[/tooltip]

Nell’esempio a. stiamo indicando una verità innegabile, che non può essere confutata. Per questo motivo usiamo il Present Simple. Gli eventi naturali, le leggi della natura, i fatti inconfutabili ricadono tutti in questa categoria.

Nell’esempio b., invece, la frase esprime ancora una volta una azione in corso in questo momento, grazie all’utilizzo del Present Continuous.

Eventi futuri programmati VS progetti futuri

  1. Eric’s plane lands at ten tonight.[tooltip]L’aereo di Eric atterra alle dieci stasera.[/tooltip]

  2. I’m meeting Susan for a beer tomorrow night.[tooltip]Mi vedo con Susan domani sera per una birra.[/tooltip]

Per quanto riguarda il futuro, mentre nell’esempio a.  utilizziamo il Present Simple per parlare di una azione futura che è già programmata perché parte di una scaletta, un calendario o di un programma orario e verosimilmente non dipende da noi, nella frase b. l’evento futuro è frutto di un nostro piano, e quindi ancora una volta lo esprimiamo con il Present Continuous.

Alcuni degli indizi che possono aiutarci a scegliere quale tempo verbale utilizzare sono:

Present Simple: always, often, usually, sometimes, seldom, never, every…

Present Continuous: at this moment, right now, at the moment, currently, today, now.

NB! Importante è anche ricordarsi che una delle più significative differenze tra il Present Simple e il Present Continuous è che, mentre il primo può essere utilizzato universalmente, il secondo si usa solamente con verbi che esprimono un concetto di azione.

Per questo motivo i verbi di stato non possono essere convertiti alla forma in -ing (verbi di sentimento, possesso, percezione sensoriale etc.). Eccezione fatta per:

  il verbo “to think”, utilizzato per la volontà di valutare o prendere in considerazione una cosa:

Sarah is thinking of buying a new car.[tooltip]Sara sta pensando di comprare una nuova macchina.[/tooltip]

  il verbo “to enjoy”, utilizzato con il significato di gustare, godersi:

We’re enjoying our last free weekend before school starts again.[tooltip]Ci stiamo godendo il nostro ultimo weekend libero prima che ricominci la scuola.[/tooltip]

  il verbo “to see” utilizzato con il significato di incontrare qualcuno:

I’m seeing Anthony later. I’ll say hi for you.[tooltip]Vedrò Anthony più tardi. Te lo saluterò.[/tooltip]

Statistiche
imagealt

Nel pannello ogni utente può con facilità controllare tutti i punti che hai ottienuto negli gli esercizi.

Ogni grafico riesce a mostrarti cosa ancora devi fare ma anche quanto già hai fatto!

Vai alla mia dashboard  

Forum
Altre materie