Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Simple past

Il simple past, in lingua inglese, viene utilizzato per esprimere azioni che sono avvenute e si sono concluse in un tempo passato. Per formare tale tempo verbale è sufficiente aggiungere la desinenza -ed all'infinito senza to. Bisognerà tuttavia prestare attenzione ai verbi irregolari che fanno eccezione e presentano irregolarità. Allo stesso modo il simple past potrà essere utilizzato in forma negativa o interrogativa e nelle short answer.

Spiegazione grammaticale

Simple Past

Il “Simple Past”, letteralmente passato semplice (o preterito) è un tempo verbale usato per indicare un’azione che è iniziata e terminata nel passato; un’azione, quindi, che si è svolta prima di adesso e che si è già completamente svolta. Il Simple Past è il tempo verbale di base della lingua inglese. Nell’uso del Simple Past non è rilevante la durata dell’azione (che sia immediata o prolungata), e non è importante la distinzione tra passato recente o passato remoto.

  Come si forma il Simple Past?

Nella sua forma regolare, esso viene ottenuto dal verbo alla sua forma base. Ad esso viene tolta la preposizione to, e viene completato alla fine dalla particella –ed. Importante è notare come, in questo tempo verbale, tutte le persone si coniughino allo stesso modo (ovvero, non si aggiunge la –s alla terza persona singolare). Vediamo alcuni esempi:

to work → worked Play

to wash → washed Play

to walk →walked Play

to ask → asked Play

Altri esempi di simple past:

We walked all day yesterday. I’m super tired. Play

Katie asked me to meet later. She says she wants to talk. Play

È importante tenere a mente che la lingua inglese presenta un sacco di eccezioni. Vediamo le più importanti:

  i verbi regolari che terminano con –e aggiungono solamente la –d

to love → loved Play

to chase → chased Play

to hope → hoped Play

[NB. i verbi che terminano con le altre vocali aggiungono normalmente –ed]

  i verbi regolari che terminano da una vocale seguita da –y aggiungono -ed

to play → played Play

to enjoy → enjoyed Play

to stay → stayed Play

  i verbi regolari che terminano con una consonante seguita da –y, perdono la –y e la sostituiscono con –ied

to cry → cried Play

to try → tried Play

to dirty → dirtied Play

  nei verbi regolari monosillabici che terminano con consonante + vocale + consonante, l’ultima consonante raddoppia prima dell’aggiunta di –ed

to beg → begged Play

to slip → slipped Play

to trip → tripped Play

  anche nei verbi regolari bisillabici che terminano con consonante + vocale + consonante e hanno l’accento sull’ultima sillaba si segue la regola precedente

to permit → permitted Play

to compel → compelled Play

to regret → regretted Play

Verbi irregolari nel Simple Past

Esiste, inoltre, una serie di verbi (chiamati "verbi irregolari") con i quali è impossibile applicare le regole sopra elencate. Questi verbi assumono delle forme completamente diverse da quella infinita e devono essere studiati a memoria. Vediamo alcuni esempi:

to do → did Play

to break → broke Play

to tell → told Play

to leave → left Play

to fly → flew Play

to keep → kept Play

to understand → understood Play

Per cosa si usa il Simple Past?

Per cosa si usa il Simple Past? Analizziamo ora i tipi di frasi in cui è più indicato utilizzare questo  tempo verbale.

1. Azioni che sono state completate nel passato

Il Simple Past può essere usato per esprimere l’idea di una azione iniziata e terminata in un momento specifico del passato.

Alex moved to France two years ago. Play

I woke up happy and well-rested this morning. Play

2. Una serie di azioni completate nel passato.

We had so much fun yesterday. We went to dinner, saw a movie and then watched the fireworks. Play

3. Azioni durature nel passato.

Il Simple Past può essere usato per azioni che iniziano e terminano nel passato; in questo caso, la frase spesso è completata da espressioni di tempo (all day, for ten years, etc.)

Joan and Mark lived in Milan for five years. Play

Mary slept all day and now she wants to go out. Play

4. Azioni abituali nel passato.

Il Simple Past può descrivere delle abitudini passate. Può essere sostituito dalla forma verbale “used to + verbo all’infinto”. Spesso è affiancato da espressioni come “often, usually, when I was younger” etc.

I played football when I was in college. [= I used to play football when I was in college.] Play

Amy worked as a baby-sitter when she was 15 years old. [ = Amy used to work as a...] Play

Come si costruiscono le frasi al Simple Past?

Mentre per le frasi affermative si usa semplicemente il verbo coniugato al Simple Past, nelle frasi negative e interrogative la questione si fa un po’ più spinosa. Esse infatti vengono costruite con l’ausilio del verbo “to do” alla sua forma passata, “did”. Essendo l’ausiliare “did” già coniugato al Simple Past, il verbo principale rimane all’infinito.

  Nelle frasi negative, la costruzione è soggetto + did + negazione “not” + verbo all’inifinito senza “to

I did not see John yesterday. He must have been sick. Play

We did not know he was coming. It was a shock. Play

[NB. “did not” viene più frequentemente utilizzato nella sua forma abbreviata “didn’t”.]

  Nelle frasi interrogative, la costruzione è did + soggetto + verbo all’inifinito senza “to”

Did you see John yesterday? – No, I didn’t. He must have been sick. Play

Did you know he was coming? – No, we didn’t. It was a shock. Play

 





Per salvare la lezione devi leggerla, il tempo stimato minimo di lettura è di circa 1 minuto. Mancano ancora: secondi.

Forum di inglese

Cerca nel sito

home





Pubblicità
La pagina è stata elaborata in 78 millisecondi