Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Present Perfect Simple

In lingua inglese, il passato prossimo si utilizza per indicare un'azione avvenuta nel passato e che ha tuttora ripercussioni nel presente. Si crea a partire dall'ausiliare "have", abbinato al participio passato del verbo principale. Allo stesso modo si può rendere la frase in forma negativa e interrogativa. Alcuni avverbi vengono utilizzati di frequente con il present perfect simple, quali "never", "ever", "just", "still" e così via.

Spiegazione grammaticale

Present perfect simple

In inglese il passato prossimo lo usiamo per indicare un'azione avvenuta in un tempo indeterminato nel passato oppure non ancora completamente trascorso.

I have been to Manchester two times Play

Come si forma

Il Present Perfect Simple si costruisce nel seguente modo:

Forma positiva:

soggetto + have/has + verbo al past participle

My Grandma has backed a cake Play

Forma negativa:

soggetto + have/has + not + verbo al past participle.

This week we haven't rung John up Play

Forma interrogativa-positiva

have/has + soggetto + verbo al past participle + ?

Have you seen Angela this week? Play

Forma interrogativa-negativa

have/has + not + soggetto + verbo al past participle + ?

Haven't you rung up by Jack this week? Play

In questi casi il Present Perfect corrisponde al passato prossimo italiano, ma in inglese l’ausiliare è solo e sempre il verbo TO HAVE!

Quando si usa

  l’azione è avvenuta nel passato, ma non si specifica quando (tempo indefinito)

I have bought a new laptop Play

People have not traveled to Mars Play

  per parlare di azioni recenti:

Brian has had breakfast Play

We have wasched the disches up Play

  per riferirsi a un evento o un’esperienza verificatisi in qualche momento della nostra vita. Notare che, in questo caso, l’azione è terminata ma i suoi effetti sono tuttora avvertiti.

I have seen a terrible accident on the highway [I still remember it] Play

  indicare azioni svoltesi nel passato che hanno un risultato nel presente. L’azione si svolge generalmente nel passato recente.

I’m sorry you can’t meet her – she’s gone away on holiday Play

  per dare o chiedere informazioni su un'azione appena conclusa:

What has happened to you? Play

I've just missed the train Play

  per dire che una cosa succede per la prima volta

This is the first time I have played lotto Play

Avverbi usati con il Present Perfect

Quando in una frase al passato è presente uno dei seguenti avverbi di tempo, ci può segnalare che forse c'è da usare il present perfect.

NEVER, EVER (MAI)

  Il Present Perfect può essere utilizzato per parlare di esperienze avvenute in un periodo di tempo iniziato nel passato e che continua nel presente, come nel caso della vita di una persona. Per specificare che tale esperienza non fa parte di questo periodo, si usa l’avverbio negativo never.

She has never been in Rome Play

Alice and Jack have never been on holiday together Play

Have you ever thought of writing a book? Play

Have you ever had a sports car? Play

NEVER ed EVER vanno sempre prima del participio passato

JUST, ALREADY, YET, STILL

Just (appena)

si usa per azioni che sono avvenute poco tempo prima del presente:

I’ve just arrived at the central station: in ten mintues I'm there Play

Already (già)

si usa per specificare che un’azione si è svolta prima di adesso o prima del previsto

Could you please lend me your bike today? Sorry, I've already lend it to Margaret Play

Yet (ancora) (già)

Con il significato di ancora si usa per indicare che un’azione non è avvenuta. In questo caso, YET richiede un verbo alla forma negativa

I can’t go with you to the concert because I haven’t finished my homework yet Play

Con il significato di già si usa nelle domande per chiedere se è avvenuta un’azione che ci aspettiamo:

Has the plumber arrived yet? Play

Di solito, YET va alla fine della frase (negativa o interrogativa)

Still (ancora)

si può usare con lo stesso significato di YET, ma solo nelle frasi negative.

I can’t go out with you to the concert because I still haven’t finished my homework Play

Ricorda

Con espressioni quali TODAYTHIS YEARTHIS WEEK ecc. si usa il Present Perfect perché si tratta di periodi di tempo che includono il presente:

It has rained a lot this month Play

Frank hasn’t gone to school today Play

They haven’t been on holiday this year Play

Poiché il Present Perfect mette in relazione il passato con il presente, per specificare tale lasso di tempo che arriva fino al presente si possono usare:

  FOR (per indicare la durata di questo periodo)

I have lived in Manchester for five years [I still live in Manchester] Play

  SINCE (per indicare in quale momento del passato ha avuto inizio l’azione o l’evento)

I have lived in Paris since 1988 Play

They haven’t seen Sarah since March Play

Il Present Perfect si usa anche con le forme interrogative HOW MANY? HOW MUCH? HOW OFTEN? e relative risposte

--- PER APPROFONDIRE L’ARGOMENTO ---

Useful Tip Time Expressions in the Present Perfect

  • Use since with a specific year or a period in the past > since 2002 / since I was a child
  • Use for with a number of years > for twenty years
  • Use ever and yet in questions and negatives > Have you ever / hasn’t been yet
  • Use already and never, just between have/has and the verb > has already finished / have just been
  • Use before, since, for, already, many times, so far, yet at the end of a sentence or questions > Have you been there before?




Per salvare la lezione devi leggerla, il tempo stimato minimo di lettura è di circa 1 minuto. Mancano ancora: secondi.

Forum di inglese

Cerca nel sito

home





Pubblicità
La pagina è stata elaborata in 65 millisecondi