Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Il futuro intenzionale

Il futuro intenzionale, in inglese, può essere utilizzato in diverse situazioni, per esempio quando sussiste la precisa intenzione di fare qualcosa oppure per descrivere una situazione imminente, indipendentemente dalla nostra volontà. Tale previsione deve necessariamente basarsi su prove concrete. Il futuro intenzionale potrà poi essere declinato opportunamente ed utilizzato in frasi affermative, negative o interrogative.

Spiegazione grammaticale

Il futuro intenzionale

 

In inglese abbiamo molti modi per esprimere il futuro. Uno di questi è il futuro Intenzionale ( Going to ) , lo possiamo facilmente identificare per la costruzione to be going to. Per formare il futuro intenzionale bisogna mettere al simple present il verbo to be ( ovviamente coniugandolo correttamente ) e quindi aggiungere going to + la forma base del verbo.

 

soggetto +

am

is

are

+ going + infinito

 

 

Positive Negative Question

I am going to leave.

You are going to leave.

We are going to leave.

They are going to leave.

He is going to leave.

She is going to leave.

It is going to leave.

I am not going to leave.

You are not going to leave.

We are not going to leave.

They are not going to leave.

He is not going to leave.

She is not going to leave.

It is not going to leave.

Am I going to leave?

Are you going to leave?

Are we going to leave?

Are they going to leave?

Is he going to leave?

Is she going to leave?

Is it going to leave?

 

 

 

L'uso di Going to

 

Il futuro intenzionale in inglese lo possiamo utilizzare in due circostanze:
 

 

  • abbiamo già l’intenzione di fare qualcosa:

 

ovvero abbiamo preso la decisione prima di utilizzare il going to. In questi esempi possiamo quindi vedere che la decisione è stata presa di parlare:

 

I have lost 5,000 €. I am going to sell my car ----

 

We're not going to see my mother tomorrow <<<

 

When are you going to go on holiday? <<<

 

I’m not going to apologize. It’s his fault, not mine ( non ho intenzione di scusarmi./ Non mi scuserò. È colpa sua, non mia )

 

 

  • Un’azione o situazione imminente, che si prevede avvenga o che sta per avvenire:

 

La previsione che si fa sul futuro si basa sul delle prove ( quindi sembra quasi sicuro quello che sta per accadere, anzi parrebbe strano che succedesse il contrario )

 

It’s going to be a sunny day ( sarà una bella giornata / una giornata di sole )

 

Look! That plane is going to take off ( guarda! Quell’aereo sta per decollare )

 

 

  • Per indicare azioni prossime future in alternativa al Present Continuous

 

I'm meeting John at the airport tomorrow si presuppone che abbia già preso accordi con John,
I'm going to meet John at the airport tomorrow. John non conosce la mia intenzione.

 

 

  • La forma be going to può essere usata anche al simple past.

 

nota >> inserire esempio <<

 

  • Ricorda che con i verbi di movimento GO e COME si preferisce usare il present continuos

 

nota >> inserire esempio <<

 

 

 

--- PER APPROFONDIRE L’ARGOMENTO ---

We use will for prediction when we have no real evidence: "It will rain tomorrow." (It's my feeling but I can't be sure.)

We use going to for prediction when there is some real evidence: "It's going to rain." (There's a big, black cloud in the sky and if it doesn't rain I'll be very surprised.)





Per salvare la lezione devi leggerla, il tempo stimato minimo di lettura è di circa 1 minuto. Mancano ancora: secondi.

Forum di inglese

Cerca nel sito

home





La pagina è stata elaborata in 72 millisecondi