Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

whose

Whose", in lingua inglese, può essere utilizzato come aggettivo o pronome, a seconda dei casi, con valore interrogativo o relativo. Nelle frasi interrogative, "whose" equivale all'italiano "di chi", mentre nel secondo caso ha valore di aggettivo ed equivale all'italiano "il cui/la cui".

Spiegazione grammaticale

Whose

 

Whose è il genitivo (cioè il caso possessivo) di who. Può assumere valore interrogativo o relativo. Nel primo caso, può essere usato sia come aggettivo sia come pronome; nel secondo caso, solo come aggettivo.

 

Valore interrogativo


In questo caso, whose traduce l'italiano di chi. A differenza di quest'ultimo, però, che è una espressione composta da una preposizione (di) e un pronome interrogativo (chi), whose funziona anche come aggettivo. Questo dipende dalla differenza nel modo di costruire le interrogative nelle due lingue. Vediamo degli esempi:

Whose dog is this?
Di chi è questo cane?

In questo caso, whose è un aggettivo (o, più propriamente, un determiner) e si riferisce al sostantivo dog. È come se in italiano dicessimo: di chi cane è questo?

Questa, in fin dei conti, è la costruzione che usiamo con che in casi come i seguenti:

Che (tipo di) cane è questo?
Che treno hai preso?

Qui, che è un aggettivo (che di norma si preferisce al quasi equivalente quale, almeno nelle interrogative dirette). In inglese, in casi come quello riportato sopra, whose è trattato in modo analogo. Altri esempi:

Whose side are you on?
Da che parte [= dalla parte di chi] stai?

Whose car did she say that was?
Di chi ha detto che era quell'auto?

Tuttavia, whose può essere usato anche come pronome. Per esempio:

I saw an umbrella on the train, and I wondered whose it was.
Ho visto un ombrello sul treno e mi sono chiesta di chi fosse.

In questo caso, whose non si riferisce a umbrella – cioè al sostantivo che denota l'oggetto del cui possessore si sta parlando – e non è quindi un aggettivo. È invece un pronome, perché prende il posto del possessore dell'ombrello.

 

 

Valore relativo


Oltre che valore interrogativo, whose può avere anche valore relativo. In questo caso funziona come un aggettivo, ed è equivalente all'italiano il/la cui, come nel seguente esempio:

She is a woman whose opinion I respect very much.
Ella è una donna la cui opinione rispetto molto.

È importante non confondere questo caso con il seguente:

È un artista del quale ho sentito parlare.

Qui, del quale è un pronome relativo che però non esprime possesso, nemmeno in senso debole o figurato – e infatti non si traduce con whose:

He is an artist whose I've heard.

ma con of +who/whom:

He is an artist of whom I've heard.

oppure, più comunemente:

He is an artist I've heard of.

cioè sopprimendo il pronome relativo. Quando whose ha valore relativo, può riferirsi anche a cose (oltre che a persone), e può cioè essere considerato il genitivo non solo di who, ma anche di which. Per esempio:

That's the dog whose barking kept me awake all night!
Quello è il cane il cui abbaiare mi has tenuta sveglia tutta la notte!

 





Per salvare la lezione devi leggerla, il tempo stimato minimo di lettura è di circa 1 minuto. Mancano ancora: secondi.

Esercizi di inglese su Whose


Forum di inglese

Cerca nel sito

home





La pagina è stata elaborata in 66 millisecondi